STORIA

STORIA
Fondata nei primi anni ’90, OROTIG nasce sviluppando una tecnologia particolarmente sofisticata per la microfusione e la saldatura del titanio, materiale largamente utilizzato in campo dentale e particolarmente difficile da lavorare.

L'esperienza acquisita nel corso degli anni e la costante evoluzione, hanno permesso al team di ingegneri di Orotig di estendere questa tecnologia inizialmente ideata per la saldatura del titanio, a tutti i metalli in genere, allargando così i campi di applicazione dal settore odontotecnico all'orafo, fino alle più complesse applicazioni industriali.

OROTIG è stata la prima azienda al mondo a produrre una saldatrice LASER compatta.
Il modello XXS, presentato all’inizio del 2005, ha sancito la svolta in campo LASER in quanto, grazie alle sue caratteristiche, è stata la prima macchina al mondo in grado di soddisfare esigenze di spazio, contenendo i costi e mantenendo altissimi gli standard prestazionali, qualitativi e di affidabilità.

Nel corso degli anni OROTIG ha sviluppato anche prodotti specifici come il LASER a diodi per il settore odontoiatrico, il Marcatore LASER per incisione e Taglio e il LASER Industriale in Fibra per le applicazioni industriali robotizzate. 

Frutto dell’evoluzione di un progetto nato nel 2006, il primo prototipo di marcatore LASER è stato presentato all’inizio del 2008. Inizialmente pensato per la personalizzazione/marchiatura di oggetti prettamente meccanici, oggi i Marcatori LASER di OROTIG sono al servizio dei più prestigiosi produttori di gioielli al mondo e soddisfano quotidianamente i più alti standard qualitativi.

1992
Nasce Orotig sviluppando tecnologie innovative per la microfusione e la saldatura del titanio, che ne hanno reso possibile l'utilizzo nel settore dentale.
2000
La continua ricerca e l'esperienza acquisita nel corso degli anni, hanno permesso al team di ingegneri Orotig di estendere questa tecnologia alla lavorazione di tutti i metalli, preziosi e non, allargandone i campi di applicazione al settore orafo ed industriale.
2005
Orotig è stata la prima azienda al mondo a produrre una saldatrice laser compatta. Il modello XXS, presentato all'inizio del 2005, ha rivoluzionato il mercato e portato l'azienda ad esserne il riferimento.

XXS è stata la prima macchina al mondo in grado di soddisfare esigenze di spazio, contenendo i costi e mantenendo altissimi gli standard prestazionali, qualitativi e di affidabilità.
2006
L'azienda ha ampliato l'offerta di prodotti specifici come il laser a diodi per il settore odontoiatrico, il marcatore laser per incisione e taglio, il laser industriale in fibra per le applicazioni industriali robotizzate e il fresatore per il settore odontotecnico.
2008
Frutto dell'evoluzione di un progetto nato nel 2006, Orotig presenta nel 2008 il primo marcatore laser in fibra. Oggi i marcatori laser di Orotig sono al servizio dei più prestigiosi produttori di gioielli al mondo e soddisfano quotidianamente i più alti standard qualitativi.
2011
Dal 2011 l'azienda si è ulteriormente consolidata come leader del mercato nel settore orafo grazie alla linea di saldatori EVO e REVO e alla linea di marcatrici Open ed RR, le prime in grado di soddisfare pienamente i requisiti di potenza, precisione ed affidabilità richiesti dai processi produttivi di tutti i metalli preziosi.
2019
Nel 2019 Orotig sviluppa il rivoluzionario TDL, un sistema laser combinato a doppia sorgente e a controllo numerico, in grado di fornire al cliente una soluzione integrata per la produzione in serie di oggetti marcati e tagliati fino a 4 mm di spessore.
2020
Nel 2020 Orotig presenta EVO X, il laser da saldatura più tecnologico, efficiente e prestazionale della categoria desktop. Questa nuova linea, equipaggiata di un sistema operativo in grado di soddisfare tutti i requisiti di un’industria 4.0, è in grado di passare da semplice strumento di lavoro a vero e proprio sistema di produzione.


c
Orotig Timeline


© 2021 orotig s.p.a